Democrazia al crepuscolo?

Forum per discutere di tutto liberamente

Moderatori: Garian, lupacchiottoirpino, glass1973, JamesNeve, Gianlucameteo

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » sab gen 09, 2021 7:38 am

Ragionavo su questo inizio 2021, e sui fatti di Washington.

Nessuna difesa di Trump.
Ma vi sembra normale che Trump venga messo a tacere dai social, cancellato?
Adesso c'è un elite commerciale che ha il potere di mettere a tacere il comunque Presidente degli Stati Uniti ancora in carica.
E chi controlla questa elite commerciale?

Attenzione, ci sono dei commercianti privati che oltre a saper tutto di tutti sono in grado di metter a tacere i maggiori poteri politici.
È una cosa di una gravità assoluta, qui è la democrazia a finire.

Avatar utente
DavideBassano
Site Admin
Messaggi: 5774
Iscritto il: sab dic 30, 2017 9:33 am
OCCUPAZIONE: Sommo
Località: Valsugana 250mt

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da DavideBassano » sab gen 09, 2021 8:03 am

Beh onestamente trump va bannato ovunque e te lo dice un indipendentista veneto .. è un pericolo per tutti specialmente in America che a livello culturale son veramente bassi nel midwest e Stati del sud te lo posso garantire dato che li ho girati tutti .. sembra ancora essere nei film con gente armata al bar e pistola in tasca tipo Georgia e Alabama 😃.. io stesso sparato ovunque con amici americani senza bisogno di licenza o roba del genere 😃
Valsugana 250mt

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » sab gen 09, 2021 8:48 am

La mia non è una difesa di Trump.
È un atroce dubbio sul potere fuori controllo delle elite commerciali.
E se domani bannano Biden?
O Zingaretti o Meloni o Salvini o Boldrini o Grillo o Renzi o Draghi o DavideBassano?
Per ognuno di questi volendo si può trovare un motivo valido, si può costruire con facilità visto che i giganti dell'informatica sanno tutto di tutti.

Perché dei privati devono avere dei poteri superiori a quelli della politica?

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » sab gen 09, 2021 8:49 am

Forse le elite commerciali sono i nuovi Giudici?

Avatar utente
whitesnow12
Messaggi: 5564
Iscritto il: dom dic 31, 2017 11:26 am
OCCUPAZIONE:
Località: Aiello del sabato (AV) 419m

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da whitesnow12 » sab gen 09, 2021 9:54 am

Lesmo per quanto mi riguarda mi sembra giusto quanto fatto da twitter. E' innegabile che Trump abbia aizzato la sua folla in modo patetico. Addirittura si dice che abbia esultato quando quei quattro delinquenti hanno fatto irruzione nel Congresso..follia pura.
La cosa assurda e' che ormai e' isolato anche dalla maggiorparte dei Repubblicani e mi sembra anche normale,visto che non stiamo parlando dello 0.5 /1 % di differenza che puo' far sorgere qualche sospetto,siamo oltre il 4% ..di che complotto parla? Berlusconi nel 2006 per molto meno non fece tutto questo casino.
Poteva tranquillamente passare alla storia americana come un discreto presidente,visto quanto fatto a livello economico e soprattutto per l'ottimo lavoro fatto sui vaccini,ma con questi ultimi avvenimenti si e' giocato definitivamente la propria immagine.
ACCUMULO INVERNO 2020-21 :
17/01/21 > 2 cm

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » sab gen 09, 2021 10:17 am

White, capisco ma io non mi riferisco a Trump, il problema va molto oltre Trump.

Proprio sicuri che delle aziende private possano mettere a tacere un potere politico, anche se questo è un pessimo potere politico?
Non è meglio invece che tali aziende lascino spazio a tutti e che poi si agisca sul fronte del confronto o al peggio contrasto alle idee ?

Attenzione, che dei privati si arroghino questi diritti di giudizio è un fatto gravissimo, che va molto oltre alle cagate di Trump.
Poi chi sono questi privati? Spesso non decidono neppure loro di persona, ma i loro algoritmi.

Avatar utente
whitesnow12
Messaggi: 5564
Iscritto il: dom dic 31, 2017 11:26 am
OCCUPAZIONE:
Località: Aiello del sabato (AV) 419m

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da whitesnow12 » sab gen 09, 2021 10:27 am

Lesmometeo ha scritto:
sab gen 09, 2021 10:17 am
White, capisco ma io non mi riferisco a Trump, il problema va molto oltre Trump.

Proprio sicuri che delle aziende private possano mettere a tacere un potere politico, anche se questo è un pessimo potere politico?
Non è meglio invece che tali aziende lascino spazio a tutti e che poi si agisca sul fronte del confronto o al peggio contrasto alle idee ?

Attenzione, che dei privati si arroghino questi diritti di giudizio è un fatto gravissimo, che va molto oltre alle cagate di Trump.
Poi chi sono questi privati? Spesso non decidono neppure loro di persona, ma i loro algoritmi.
Proprio perche' stiamo parlando del presidente del Paese piu' potente al mondo,visto come si sono messe le cose, e' giusto metterlo a tacere. Un conto e' se la scrivo io una ca...a pericolosa per la democrazia e un conto se la scrive il presidente degli USA che ha milioni di seguaci.
Questo e' il discorso di fondo a mio avviso
ACCUMULO INVERNO 2020-21 :
17/01/21 > 2 cm

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » sab gen 09, 2021 11:07 am

whitesnow12 ha scritto:
sab gen 09, 2021 10:27 am
Lesmometeo ha scritto:
sab gen 09, 2021 10:17 am
White, capisco ma io non mi riferisco a Trump, il problema va molto oltre Trump.

Proprio sicuri che delle aziende private possano mettere a tacere un potere politico, anche se questo è un pessimo potere politico?
Non è meglio invece che tali aziende lascino spazio a tutti e che poi si agisca sul fronte del confronto o al peggio contrasto alle idee ?

Attenzione, che dei privati si arroghino questi diritti di giudizio è un fatto gravissimo, che va molto oltre alle cagate di Trump.
Poi chi sono questi privati? Spesso non decidono neppure loro di persona, ma i loro algoritmi.
Proprio perche' stiamo parlando del presidente del Paese piu' potente al mondo,visto come si sono messe le cose, e' giusto metterlo a tacere. Un conto e' se la scrivo io una ca...a pericolosa per la democrazia e un conto se la scrive il presidente degli USA che ha milioni di seguaci.
Questo e' il discorso di fondo a mio avviso
Di solito quando un potere sbarella arriva un altro potere a metterci una toppa, questo almeno accade nelle democrazie.
Poi c'è il 4 potere, quello dell'informazione che ormai ben conosciamo ed è pluralista, aperto a tutti.
Adesso però c'è un 5° potere che è quello dei social, un potere che in apparenza è di tutti in realtà è il meno libero di tutti perché in mano a pochissime persone e degli algoritmi.
A me sembra una cosa gravissima, molto più grave delle cagate di Trump.

Avatar utente
whitesnow12
Messaggi: 5564
Iscritto il: dom dic 31, 2017 11:26 am
OCCUPAZIONE:
Località: Aiello del sabato (AV) 419m

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da whitesnow12 » sab gen 09, 2021 11:11 am

Sinceramente la vedo diversamente.
Tu hai parlato di social come potere,io l'avrei chiamata arma..un'arma molto potente e pericolosa se utilizzata male come l'ha utilizzata Trump
ACCUMULO INVERNO 2020-21 :
17/01/21 > 2 cm

franco feltre
Messaggi: 49407
Iscritto il: dom dic 31, 2017 12:15 pm
OCCUPAZIONE:

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da franco feltre » sab gen 09, 2021 11:34 am

Una volta ( e forse esiste ancora in Italia) c'era la P2 una forma di potere occulto in America sicuramente hanno qualcos'altro solo che il presidente Americano ha molto più potere del Nostro , tutti e due sono dei burattini pilotati da qualcuno, che Trump abbia sbagliato è palese , ma che in America ci siano delle elezioni un pochettino strane ci siamo accorti anche qua in Italia .Io dico solo una cosa che sta succedendo sia i America che in Italia , la gente è cambiata molto ed è molto ma molto stufa di questa politica marcia , ( non mi stupirei se iniziassero a sparare a qualcuno o se ci sarebbe un golpe . speriamo di no . Scusate il mio pessimismo .

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » sab gen 09, 2021 12:26 pm

Franco si è avvicinato a quello che intendo io.
Non intendo golpe, ma il potere politico totalmente succube ad alcuni soggetti con la capacità di mettere a tacere anche un Presidente degli Stati Uniti.
Io credo che Trump sia nello stesso tempo promotore e vittima di questi soggetti, da una parte gli ha dato spazio poi quando ha cercato di utlizzare gli stessi mezzi a suo vantaggio è stato segato e sputtanato.

Biden ora avrà la forza e capacità di smantellare questo mostro che potremmo chiamare fake-democrazia?
Per me no.
Verremo stritolati tra la "democrazia" del Cinese e la "democrazia" dei commercianti di fake.

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » sab gen 09, 2021 12:35 pm

È uscito un articolo che circa rispecchia il mio pensiero, uno che di certo non sta con Trump.

https://www.adnkronos.com/fatti/esteri/ ... MklSM.html

ernest
Messaggi: 1323
Iscritto il: mar feb 20, 2018 6:37 pm
OCCUPAZIONE: operaio forestale
Località: padova-montecchio p.no(lavoro)

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da ernest » sab gen 09, 2021 12:36 pm

Che le elezioni in Usa puzzino è indubbio,ma mica da adesso. Bush contro Gore ha vinto per 600 voti in più in Florida,Stato governato al tempo dal fratello e con la certificazione della vittoria fatta da una dello staff di Bush.
Poi hanno un sistema vetusto coi grandi elettori ,dove spesso chi complessivamente prende più voti in totale ne esce sconfitto.

Cmq tornando in tema ,la censura per me è sempre sbagliata.

ernest
Messaggi: 1323
Iscritto il: mar feb 20, 2018 6:37 pm
OCCUPAZIONE: operaio forestale
Località: padova-montecchio p.no(lavoro)

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da ernest » sab gen 09, 2021 12:43 pm

Lesmometeo ha scritto:
sab gen 09, 2021 12:35 pm
È uscito un articolo che circa rispecchia il mio pensiero, uno che di certo non sta con Trump.

https://www.adnkronos.com/fatti/esteri/ ... MklSM.html
Io non sono d'accordo con la censura ,mai, ma comunque sono siti privati, penso possano fare ciò che vogliono. Se al Cacciari di turno non va bene boicottera' Fb per protesta.

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » sab gen 09, 2021 12:46 pm

Sono contento di come la sinistra pensante stia ponendo il problema.
Io, orgogliosamente di destra liberale la vedo esattamente come la sinistra pensante.

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » sab gen 09, 2021 12:48 pm

ernest ha scritto:
sab gen 09, 2021 12:43 pm
Lesmometeo ha scritto:
sab gen 09, 2021 12:35 pm
È uscito un articolo che circa rispecchia il mio pensiero, uno che di certo non sta con Trump.

https://www.adnkronos.com/fatti/esteri/ ... MklSM.html
Io non sono d'accordo con la censura ,mai, ma comunque sono siti privati, penso possano fare ciò che vogliono. Se al Cacciari di turno non va bene boicottera' Fb per protesta.
Vedi che non hai capito?
Non sarà Cacciari a boicottare Fb, ma Fb e i suoi simili a boicottare Cacciari.

ernest
Messaggi: 1323
Iscritto il: mar feb 20, 2018 6:37 pm
OCCUPAZIONE: operaio forestale
Località: padova-montecchio p.no(lavoro)

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da ernest » sab gen 09, 2021 12:55 pm

Lesmometeo ha scritto:
sab gen 09, 2021 12:48 pm
ernest ha scritto:
sab gen 09, 2021 12:43 pm
Lesmometeo ha scritto:
sab gen 09, 2021 12:35 pm
È uscito un articolo che circa rispecchia il mio pensiero, uno che di certo non sta con Trump.

https://www.adnkronos.com/fatti/esteri/ ... MklSM.html
Io non sono d'accordo con la censura ,mai, ma comunque sono siti privati, penso possano fare ciò che vogliono. Se al Cacciari di turno non va bene boicottera' Fb per protesta.
Vedi che non hai capito?
Non sarà Cacciari a boicottare Fb, ma Fb e i suoi simili a boicottare Cacciari.
Da privati possono fare quello che vogliono o no?

ernest
Messaggi: 1323
Iscritto il: mar feb 20, 2018 6:37 pm
OCCUPAZIONE: operaio forestale
Località: padova-montecchio p.no(lavoro)

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da ernest » sab gen 09, 2021 1:00 pm

Trump o chi per lui si faranno una propria piattaforma e saranno liberi di blaterare e far ciò che vogliono

Avatar utente
whitesnow12
Messaggi: 5564
Iscritto il: dom dic 31, 2017 11:26 am
OCCUPAZIONE:
Località: Aiello del sabato (AV) 419m

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da whitesnow12 » sab gen 09, 2021 1:18 pm

ernest ha scritto:
sab gen 09, 2021 1:00 pm
Trump o chi per lui si faranno una propria piattaforma e saranno liberi di blaterare e far ciò che vogliono
Infatti cosi fara' a quanto pare.

E comunque liberta' fino ad un certo punto..se aizzi la folla e poi succedono atti gravissimi come quelli,dove tra l'altro ci ha rimesso le penne anche qualche povero poliziotto, e' giusto silenziare .
ACCUMULO INVERNO 2020-21 :
17/01/21 > 2 cm

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » sab gen 09, 2021 1:34 pm

ernest ha scritto:
sab gen 09, 2021 12:55 pm
Lesmometeo ha scritto:
sab gen 09, 2021 12:48 pm
ernest ha scritto:
sab gen 09, 2021 12:43 pm


Io non sono d'accordo con la censura ,mai, ma comunque sono siti privati, penso possano fare ciò che vogliono. Se al Cacciari di turno non va bene boicottera' Fb per protesta.
Vedi che non hai capito?
Non sarà Cacciari a boicottare Fb, ma Fb e i suoi simili a boicottare Cacciari.
Da privati possono fare quello che vogliono o no?
Appunto, è questo il problema.
Un privato può esautorare un potere politico?
NNNNNNOOOOOO N O.

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » sab gen 09, 2021 1:37 pm

whitesnow12 ha scritto:
sab gen 09, 2021 1:18 pm
ernest ha scritto:
sab gen 09, 2021 1:00 pm
Trump o chi per lui si faranno una propria piattaforma e saranno liberi di blaterare e far ciò che vogliono
Infatti cosi fara' a quanto pare.

E comunque liberta' fino ad un certo punto..se aizzi la folla e poi succedono atti gravissimi come quelli,dove tra l'altro ci ha rimesso le penne anche qualche povero poliziotto, e' giusto silenziare .
Ma deve essere un altro potere di Stato a farlo, il giuridico o il legislativo.
Non dei privati.

E se domani uno di questi privati diventa Presidente chi lo blocca?

Avatar utente
Alchimista
Messaggi: 1031
Iscritto il: dom dic 31, 2017 3:28 pm
OCCUPAZIONE:
Località: Milano

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Alchimista » sab gen 09, 2021 1:42 pm

Hanno fatto bene a bannarlo.

La libertà di parola non ti dà il diritto di incitare all'odio e alla violenza.

C'è scritto anche nel regolamento di questo forum.

Immagine

-Immagine

winter is coming

ernest
Messaggi: 1323
Iscritto il: mar feb 20, 2018 6:37 pm
OCCUPAZIONE: operaio forestale
Località: padova-montecchio p.no(lavoro)

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da ernest » sab gen 09, 2021 1:46 pm

Lesmometeo ha scritto:
sab gen 09, 2021 1:37 pm
whitesnow12 ha scritto:
sab gen 09, 2021 1:18 pm
ernest ha scritto:
sab gen 09, 2021 1:00 pm
Trump o chi per lui si faranno una propria piattaforma e saranno liberi di blaterare e far ciò che vogliono
Infatti cosi fara' a quanto pare.

E comunque liberta' fino ad un certo punto..se aizzi la folla e poi succedono atti gravissimi come quelli,dove tra l'altro ci ha rimesso le penne anche qualche povero poliziotto, e' giusto silenziare .
Ma deve essere un altro potere di Stato a farlo, il giuridico o il legislativo.
Non dei privati.

E se domani uno di questi privati diventa Presidente chi lo blocca?
Già successo qui.Berlusconi

Avatar utente
whitesnow12
Messaggi: 5564
Iscritto il: dom dic 31, 2017 11:26 am
OCCUPAZIONE:
Località: Aiello del sabato (AV) 419m

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da whitesnow12 » sab gen 09, 2021 3:51 pm

Lesmometeo ha scritto:
sab gen 09, 2021 1:37 pm
whitesnow12 ha scritto:
sab gen 09, 2021 1:18 pm
ernest ha scritto:
sab gen 09, 2021 1:00 pm
Trump o chi per lui si faranno una propria piattaforma e saranno liberi di blaterare e far ciò che vogliono
Infatti cosi fara' a quanto pare.

E comunque liberta' fino ad un certo punto..se aizzi la folla e poi succedono atti gravissimi come quelli,dove tra l'altro ci ha rimesso le penne anche qualche povero poliziotto, e' giusto silenziare .
Ma deve essere un altro potere di Stato a farlo, il giuridico o il legislativo.
Non dei privati.

E se domani uno di questi privati diventa Presidente chi lo blocca?
Ma lui usufruisce di una piattaforma privata,non pubblica.Quindi non ci vedo nulla di male.
Alchimista ha fatto un'osservazione giustissima che io condivido. E' la stessa cosa di quanto accade su un qualunque forum ,se scrivi cose pericolose/offensive e quant'altro vieni bannato. Tutto qui
ACCUMULO INVERNO 2020-21 :
17/01/21 > 2 cm

ernest
Messaggi: 1323
Iscritto il: mar feb 20, 2018 6:37 pm
OCCUPAZIONE: operaio forestale
Località: padova-montecchio p.no(lavoro)

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da ernest » sab gen 09, 2021 6:42 pm

Lesmometeo ha scritto:
sab gen 09, 2021 1:34 pm
ernest ha scritto:
sab gen 09, 2021 12:55 pm
Lesmometeo ha scritto:
sab gen 09, 2021 12:48 pm


Vedi che non hai capito?
Non sarà Cacciari a boicottare Fb, ma Fb e i suoi simili a boicottare Cacciari.
Da privati possono fare quello che vogliono o no?
Appunto, è questo il problema.
Un privato può esautorare un potere politico?
NNNNNNOOOOOO N O.
Ma che stai a di'...ma quale potere politico...
ha sempre twittato minchiate finché non l'ha fatta fuori dal vaso e l'hanno bannato a vita. Dov'è lo scandalo?

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » sab gen 09, 2021 11:14 pm

Democrazia al crepuscolo, nessun dubbio.

Se su fatti così importanti si crede per davvero che tutto si riduca ad un caso da "moderatore" da parte di una entità privata "globale" siamo sistemati, la democrazia è sistemata.
Il danno di Trump è davvero enorme, prima ha cavalcato il web alla ricerca del consenso, ha bloccato ogni forma di regolamentazione e web-tax conferendo un potere enorme a queste aziende, poi da sgroppato del web ha ridotto tutta la politica ad un caso da "moderatore" nel consenso generalizzato.

Occorrono urgentemente leggi per sprivatizzare questi giganti, web-tax che ne ridimensionino il potere economico, va ricostruito immediatamente il pluralismo dell'informazione a cui tutti possano avere accesso, anche gli sgraditi.
È intollerabile che 1 o 2 persone abbiano nel contempo il potere di sapere tutto di tutti a livello globale e che nel contempo abbiano poteri assolutistici sull'informazione, accettare questa deriva porta ad accettare un futuro potere IMPERIALE globale.

Vedremo alle prossime elezioni quando Zuckerberg si candiderà a Presidente USA se capirete l'enormità del rischio. Intanto sappiate che non si è riusciti con le leggi a bloccare il trasferimento dei dati da Whatsapp ad Fb, innanzi tutto per colpa proprio di Trump.

Avatar utente
Alchimista
Messaggi: 1031
Iscritto il: dom dic 31, 2017 3:28 pm
OCCUPAZIONE:
Località: Milano

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Alchimista » dom gen 10, 2021 12:40 am

Lesmometeo ha scritto:
sab gen 09, 2021 11:14 pm
Vedremo alle prossime elezioni quando Zuckerberg si candiderà a Presidente USA se capirete l'enormità del rischio. Intanto sappiate che non si è riusciti con le leggi a bloccare il trasferimento dei dati da Whatsapp ad Fb, innanzi tutto per colpa proprio di Trump.
Agli utenti europei per fortuna non cambia niente, proprio grazie al regolamento GDPR dell'Unione Europea:

https://attivissimo.blogspot.com/2021/0 ... ook-i.html

https://www.hdblog.it/smartphone/artico ... sa-cambia/

-Immagine

winter is coming

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » dom gen 10, 2021 8:03 am

Alchimista ha scritto:
dom gen 10, 2021 12:40 am
Lesmometeo ha scritto:
sab gen 09, 2021 11:14 pm
Vedremo alle prossime elezioni quando Zuckerberg si candiderà a Presidente USA se capirete l'enormità del rischio. Intanto sappiate che non si è riusciti con le leggi a bloccare il trasferimento dei dati da Whatsapp ad Fb, innanzi tutto per colpa proprio di Trump.
Agli utenti europei per fortuna non cambia niente, proprio grazie al regolamento GDPR dell'Unione Europea:

https://attivissimo.blogspot.com/2021/0 ... ook-i.html

https://www.hdblog.it/smartphone/artico ... sa-cambia/
Non capisco in cosa tu ti senta tranquillizato, l'accentramento di potere a livello globale è già una realtà o comunque una metodica in esecuzione.
È solo una questione di tempo e di modalità, ma ci arrivano, Trump era pronto a darci sanzioni economiche in rappresaglia ad ogni intoppo creato ai giganti del web.

Davvero stupefacente che non si capisca il processo in atto e le sue implicazioni.

Avatar utente
Gianlucameteo
Messaggi: 2854
Iscritto il: sab dic 30, 2017 9:34 pm
Sito web: http://sportmeteo.forumcommunity.net/
OCCUPAZIONE: Libero professionista
Località: Carnate (MB) 250 m S.l.m.

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Gianlucameteo » dom gen 10, 2021 8:51 am

Ha perso le elezioni
Che la smetta di fare il bulletto e si ritiri subito
Nevicate inverno 2019-20
12/12/2019 2 cm
13/12/2019 3 cm

Nevicate inverno 2020-21
3 Dicembre 2020 3 cm
28 Dicembre 2020 33 cm

Avatar utente
whitesnow12
Messaggi: 5564
Iscritto il: dom dic 31, 2017 11:26 am
OCCUPAZIONE:
Località: Aiello del sabato (AV) 419m

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da whitesnow12 » dom gen 10, 2021 10:13 am

Lesmometeo ha scritto:
dom gen 10, 2021 8:03 am
Alchimista ha scritto:
dom gen 10, 2021 12:40 am
Lesmometeo ha scritto:
sab gen 09, 2021 11:14 pm
Vedremo alle prossime elezioni quando Zuckerberg si candiderà a Presidente USA se capirete l'enormità del rischio. Intanto sappiate che non si è riusciti con le leggi a bloccare il trasferimento dei dati da Whatsapp ad Fb, innanzi tutto per colpa proprio di Trump.
Agli utenti europei per fortuna non cambia niente, proprio grazie al regolamento GDPR dell'Unione Europea:

https://attivissimo.blogspot.com/2021/0 ... ook-i.html

https://www.hdblog.it/smartphone/artico ... sa-cambia/
Non capisco in cosa tu ti senta tranquillizato, l'accentramento di potere a livello globale è già una realtà o comunque una metodica in esecuzione.
È solo una questione di tempo e di modalità, ma ci arrivano, Trump era pronto a darci sanzioni economiche in rappresaglia ad ogni intoppo creato ai giganti del web.

Davvero stupefacente che non si capisca il processo in atto e le sue implicazioni.
Lesmo sinceramente mi stupisco io .
Eppure non c'e' molto da ragionarci su.
Mettiamo il caso che io organizzi su Facebook una protesta davanti al Parlamento Italiano e mettiamo il caso (come successo a Washington) che gia' lunedi scorso gruppi di delinquenti hanno assaltato il Parlamento, io ,normale cittadino che ho organizzato e aizzato la folla, vengo bannato e punito secondo legge. STOP
Trump che tra l'altro ha l'aggravante di essere il presidente degli stati uniti (almeno fino al 20 gennaio) , deve ricevere il mio stesso trattamento. Nulla da aggiungere.
Il discorso sulla liberta' cade inesorabilmente quando la sicurezza di tutti viene messa a rischio da masse di delinquenti ignoranti .
ACCUMULO INVERNO 2020-21 :
17/01/21 > 2 cm

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » dom gen 10, 2021 6:24 pm

whitesnow12 ha scritto:
dom gen 10, 2021 10:13 am
Lesmometeo ha scritto:
dom gen 10, 2021 8:03 am
Alchimista ha scritto:
dom gen 10, 2021 12:40 am


Agli utenti europei per fortuna non cambia niente, proprio grazie al regolamento GDPR dell'Unione Europea:

https://attivissimo.blogspot.com/2021/0 ... ook-i.html

https://www.hdblog.it/smartphone/artico ... sa-cambia/
Non capisco in cosa tu ti senta tranquillizato, l'accentramento di potere a livello globale è già una realtà o comunque una metodica in esecuzione.
È solo una questione di tempo e di modalità, ma ci arrivano, Trump era pronto a darci sanzioni economiche in rappresaglia ad ogni intoppo creato ai giganti del web.

Davvero stupefacente che non si capisca il processo in atto e le sue implicazioni.
Lesmo sinceramente mi stupisco io .
Eppure non c'e' molto da ragionarci su.
Mettiamo il caso che io organizzi su Facebook una protesta davanti al Parlamento Italiano e mettiamo il caso (come successo a Washington) che gia' lunedi scorso gruppi di delinquenti hanno assaltato il Parlamento, io ,normale cittadino che ho organizzato e aizzato la folla, vengo bannato e punito secondo legge. STOP
Trump che tra l'altro ha l'aggravante di essere il presidente degli stati uniti (almeno fino al 20 gennaio) , deve ricevere il mio stesso trattamento. Nulla da aggiungere.
Il discorso sulla liberta' cade inesorabilmente quando la sicurezza di tutti viene messa a rischio da masse di delinquenti ignoranti .
Scusa White, ma hai letto bene tutto quello che ho scritto, o forse sono io che non riesco a spiegarmi?

Voi continuate a pensare a Trump, mentre io non penso a Trump ma ho preso Trump come spunto per una riflessione molto più ampia su quello che sta accadendo.
Le nostre Democrazie sono storicamente fondate sull'equilibrio dei 3 poteri, esecutivo, legislativo, giuridico.
A questi poteri poi si è aggiunto quello che viene chiamato 4° potere, che è l'informazione, quello rappresentato dai mass-media, cioè giornali, radio, TV.
La qualità del 4° potere è la frammentaziome, tantissime testate che garantiscono il pluralismo, dove chiunque può comunque trovare libertà di espressione e magari dire tutte le cazzate propagandistiche che vuole.
La stampa se libera garantisce il pluralismo, e comunque la stampa non sempre è così semplice da contrallare, da che esiste anche sotto le dittature è sempre garantita una stampa clandestina.

Ora siamo di fatto di fronte a un 5° potere che è quello dei social e delle piattaforme web.
Questo 5° potere ha 4 caratteristiche gravissime per la libertà:
- è privata, è per la maggior parte nelle mani di 2 persone a livello globale con un accentramento incredibile sulla comunicazione (Fb, Instagram, Whatsapp) e un mezzo monopolista sui motori di ricerca (Google e i suoi sistemi operativi)
- è di essere facilmente intercettabile da chi lo gestisce tramite algoritmi per la massa e poi intercettazione diretta di ogni comunicazione delle persone sensibili.
- è perfetta per la manipolazione di massa, tramite le fake e le distorsioni le informazioni corrette scompaiono, prevale la superficialità, tutto è appiattito.
- in qualsiasi momento per i motivi più disparati anche incidentali una persona o una azienda può venire disconnessa, cancellata, informaticamente uccisa. E di solito tutto ciò accade a discrezione di un tribunale inappellabile che si chiama algoritmo per le masse e magari per scelta diretta di quelle 2 persone nel caso di personalità potenti.

Ora veniamo a Trump e a quello che è accaduto.
Trump ha sostenuto ed estremizzato questo 5° potere, è stato il protettore di questi giganti del web. In cambio Trump ha potuto utilizzare questo 5° potere per la sua propaganda anche a suon di fake.
Ora Trump in pieno delirio di potere ha fatto una cosa estrema, ha organizzato una folla di facinorosi per forzare un Parlamento, ci sono stati 5 morti ed ha a tutti gli effetti attuato un attentato costituzionale.
Sono reati gravi, che certamente lo porteranno davanti ad un Tribunale e dovrà risponderne (da parte mia gli auspico una bella passata nelle galere USA, gli farebbe molto bene).
La giustizia però passa dai Tribunali, dal potere giuridico.

Ma nel contempo Trump viene bannato da quei giganti del web che fino a ieri egli ha protetto e sostenuto, il 5° potere cancella Trump.
Voi dite che è giusto, io dico che è un abuso, che non esiste, il 5° potere non deve avere il potere di cancellare nessuno, perché cancellare vuol dire aver prima creato.

Voi volete cancellare Trump perché pericoloso.
Io voglio cancellare il 5° potere perché è il 5° potere che crea i Trump, dopo di lui arriveranno persone peggiori di lui.
Io indico il problema, voi guardate il dito.

Avatar utente
DavideBassano
Site Admin
Messaggi: 5774
Iscritto il: sab dic 30, 2017 9:33 am
OCCUPAZIONE: Sommo
Località: Valsugana 250mt

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da DavideBassano » dom gen 10, 2021 6:56 pm

Concordo con lesmo
Valsugana 250mt

ernest
Messaggi: 1323
Iscritto il: mar feb 20, 2018 6:37 pm
OCCUPAZIONE: operaio forestale
Località: padova-montecchio p.no(lavoro)

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da ernest » dom gen 10, 2021 7:08 pm

Allora potrebbe essere che il qualsiasi bannato a vita (lasciamo perdere Trump) si possa rivolgere ad un tribunale,imbastire su una causa e vincerla per essere 'riammesso'?

ernest
Messaggi: 1323
Iscritto il: mar feb 20, 2018 6:37 pm
OCCUPAZIONE: operaio forestale
Località: padova-montecchio p.no(lavoro)

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da ernest » dom gen 10, 2021 7:13 pm

Però c'è un'altra cosa che mi perplime col discorso di Lesmometeo: cioè il Sig. Xxx bannato , è bannato da Twitter o Fb ,non da Internet...sulla rete ha tutta la libertà di farsi na sua piattaforma e avere tutto il seguito che vuole.O no?

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » dom gen 10, 2021 11:23 pm

ernest ha scritto:
dom gen 10, 2021 7:13 pm
Però c'è un'altra cosa che mi perplime col discorso di Lesmometeo: cioè il Sig. Xxx bannato , è bannato da Twitter o Fb ,non da Internet...sulla rete ha tutta la libertà di farsi na sua piattaforma e avere tutto il seguito che vuole.O no?
Ernest, la libertà sulla rete non esiste e non possono esistere piattaforme indipendenti, la rete è monopolistica e tutto ciò che noi vediamo e leggiamo è apparenza.
È tutto una mistificazione.
Ti faccio un esempio che tu potrai provare con conoscenti generici ma non con i tuoi amici o con i tuoi famigliari.

4 persone di gruppi culturali diversi si ritrovano spalla a spalla, accedono ad internet e si trovano immediatamente tutta una serie di notizie.
Tutte queste notizie sono personalizzate perché il sistema internet/social media "conosce" già ogni singola persona e sa che notizie dargli in funzione degli interessi individuali.
Quindi le 4 persone scopriranno che l'informazione non è univoca, ma personalizzata.

Poi accade che queste 4 persone decidono di confrontare le notizie che ricevono. Scoprono che alcuni interessi individuali sono comunque comuni.
Altra sorpresa, le notizie sullo stesso argomento provengono però da fonti differenti, cioè la notizia non è raccontata allo stesso modo e viene quindi letta in modo diverso.

Poi comunque queste 4 persone decidono di approfondire, confrontare, ognuno legge la propria.
Scoprono così che magari 2 di questi condividono la stessa fonte, hanno lo stesso titolo, leggono, e scoprono che il testo è diverso, il taglio è diverso perché comunque personalizzato.

La manipolazione è ad un punto tale per cui il social media conosce già ogni singola persona del pianeta in base agli accessi del passato, al numero di telefono, agli indirizzi mail, gli Ip, i contatti, i gruppi di amici, le condivisioni su Fb o le comunicazioni criptate su Whatsapp.
In base al passato individuale il social fornisce all'utente esattamente ciò che l'utente vuole leggere, lo gratifica, e lo manipola.
La notizia da social media non è scritta da un giornalista ma da un robot, il robot scrive in funzione di algoritmi e l'algoritmo sa già che notizia darti e come dartela perché il suo obbiettivo non è informarti ma gratificarti e tenerti sulla rete, più stai sulla rete più la rete varrà commercialmente.

Adesso ammettiamo che le 4 persone che si ritrovano sulla panchina siano dei conoscenti, amici o familiari.
Ulteriore sorpresa, le notizie che arrivano sono assolutamente le stesse, l'algoritmo ci riconosce come conoscenti dello stesso gruppo e come gruppo ci tratta.

Quindi dove sta il problema?
Sta innanzitutto nel fatto che i social media sono un monopolio, che non sono regolamentati da leggi che difendono la privacy e che sono privati e privatisticamente gestiti.
Quello che è considerata una qualità è il difetto principale.
Manca il regolatore, e al punto di potere che ormai i social hanno raggiunto dubito che un governo o un parlamento abbiano la forza di infrangere il monopolio.

ernest
Messaggi: 1323
Iscritto il: mar feb 20, 2018 6:37 pm
OCCUPAZIONE: operaio forestale
Località: padova-montecchio p.no(lavoro)

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da ernest » dom gen 10, 2021 11:39 pm

Lesmometeo ha scritto:
dom gen 10, 2021 11:23 pm
ernest ha scritto:
dom gen 10, 2021 7:13 pm
Però c'è un'altra cosa che mi perplime col discorso di Lesmometeo: cioè il Sig. Xxx bannato , è bannato da Twitter o Fb ,non da Internet...sulla rete ha tutta la libertà di farsi na sua piattaforma e avere tutto il seguito che vuole.O no?
Ernest, la libertà sulla rete non esiste e non possono esistere piattaforme indipendenti, la rete è monopolistica e tutto ciò che noi vediamo e leggiamo è apparenza.
È tutto una mistificazione.
Ti faccio un esempio che tu potrai provare con conoscenti generici ma non con i tuoi amici o con i tuoi famigliari.

4 persone di gruppi culturali diversi si ritrovano spalla a spalla, accedono ad internet e si trovano immediatamente tutta una serie di notizie.
Tutte queste notizie sono personalizzate perché il sistema internet/social media "conosce" già ogni singola persona e sa che notizie dargli in funzione degli interessi individuali.
Quindi le 4 persone scopriranno che l'informazione non è univoca, ma personalizzata.

Poi accade che queste 4 persone decidono di confrontare le notizie che ricevono. Scoprono che alcuni interessi individuali sono comunque comuni.
Altra sorpresa, le notizie sullo stesso argomento provengono però da fonti differenti, cioè la notizia non è raccontata allo stesso modo e viene quindi letta in modo diverso.

Poi comunque queste 4 persone decidono di approfondire, confrontare, ognuno legge la propria.
Scoprono così che magari 2 di questi condividono la stessa fonte, hanno lo stesso titolo, leggono, e scoprono che il testo è diverso, il taglio è diverso perché comunque personalizzato.

La manipolazione è ad un punto tale per cui il social media conosce già ogni singola persona del pianeta in base agli accessi del passato, al numero di telefono, agli indirizzi mail, gli Ip, i contatti, i gruppi di amici, le condivisioni su Fb o le comunicazioni criptate su Whatsapp.
In base al passato individuale il social fornisce all'utente esattamente ciò che l'utente vuole leggere, lo gratifica, e lo manipola.
La notizia da social media non è scritta da un giornalista ma da un robot, il robot scrive in funzione di algoritmi e l'algoritmo sa già che notizia darti e come dartela perché il suo obbiettivo non è informarti ma gratificarti e tenerti sulla rete, più stai sulla rete più la rete varrà commercialmente.

Adesso ammettiamo che le 4 persone che si ritrovano sulla panchina siano dei conoscenti, amici o familiari.
Ulteriore sorpresa, le notizie che arrivano sono assolutamente le stesse, l'algoritmo ci riconosce come conoscenti dello stesso gruppo e come gruppo ci tratta.

Quindi dove sta il problema?
Sta innanzitutto nel fatto che i social media sono un monopolio, che non sono regolamentati da leggi che difendono la privacy e che sono privati e privatisticamente gestiti.
Quello che è considerata una qualità è il difetto principale.
Manca il regolatore, e al punto di potere che ormai i social hanno raggiunto dubito che un governo o un parlamento abbiano la forza di infrangere il monopolio.
Si ok. Tu poni giusti dubbi ,niente da dire...e quindi ?soluzioni?...messo così non ne vedo,se non quella di boicottare i social. Personalmente lo consiglierei comunque a chiunque: parlando per me mai stato iscritto a Fb ne Twitter ne Instagram ne Whatsapp ne nessun altro. La cosa più social per me è questo meteoforum

Avatar utente
Alchimista
Messaggi: 1031
Iscritto il: dom dic 31, 2017 3:28 pm
OCCUPAZIONE:
Località: Milano

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Alchimista » lun gen 11, 2021 12:30 am

Lesmometeo ha scritto:
dom gen 10, 2021 8:03 am
Alchimista ha scritto:
dom gen 10, 2021 12:40 am
Lesmometeo ha scritto:
sab gen 09, 2021 11:14 pm
Vedremo alle prossime elezioni quando Zuckerberg si candiderà a Presidente USA se capirete l'enormità del rischio. Intanto sappiate che non si è riusciti con le leggi a bloccare il trasferimento dei dati da Whatsapp ad Fb, innanzi tutto per colpa proprio di Trump.
Agli utenti europei per fortuna non cambia niente, proprio grazie al regolamento GDPR dell'Unione Europea:

https://attivissimo.blogspot.com/2021/0 ... ook-i.html

https://www.hdblog.it/smartphone/artico ... sa-cambia/
Non capisco in cosa tu ti senta tranquillizato, l'accentramento di potere a livello globale è già una realtà o comunque una metodica in esecuzione.
È solo una questione di tempo e di modalità, ma ci arrivano, Trump era pronto a darci sanzioni economiche in rappresaglia ad ogni intoppo creato ai giganti del web.

Davvero stupefacente che non si capisca il processo in atto e le sue implicazioni.
Era solo per dire che ogni tanto anche l'Unione Europea fa qualcosa di utile.

Non pensare che io non abbia le tue stesse preoccupazioni. Immagine



ernest ha scritto:
dom gen 10, 2021 11:39 pm
Lesmometeo ha scritto:
dom gen 10, 2021 11:23 pm
ernest ha scritto:
dom gen 10, 2021 7:13 pm
Però c'è un'altra cosa che mi perplime col discorso di Lesmometeo: cioè il Sig. Xxx bannato , è bannato da Twitter o Fb ,non da Internet...sulla rete ha tutta la libertà di farsi na sua piattaforma e avere tutto il seguito che vuole.O no?
Ernest, la libertà sulla rete non esiste e non possono esistere piattaforme indipendenti, la rete è monopolistica e tutto ciò che noi vediamo e leggiamo è apparenza.
È tutto una mistificazione.
Ti faccio un esempio che tu potrai provare con conoscenti generici ma non con i tuoi amici o con i tuoi famigliari.

4 persone di gruppi culturali diversi si ritrovano spalla a spalla, accedono ad internet e si trovano immediatamente tutta una serie di notizie.
Tutte queste notizie sono personalizzate perché il sistema internet/social media "conosce" già ogni singola persona e sa che notizie dargli in funzione degli interessi individuali.
Quindi le 4 persone scopriranno che l'informazione non è univoca, ma personalizzata.

Poi accade che queste 4 persone decidono di confrontare le notizie che ricevono. Scoprono che alcuni interessi individuali sono comunque comuni.
Altra sorpresa, le notizie sullo stesso argomento provengono però da fonti differenti, cioè la notizia non è raccontata allo stesso modo e viene quindi letta in modo diverso.

Poi comunque queste 4 persone decidono di approfondire, confrontare, ognuno legge la propria.
Scoprono così che magari 2 di questi condividono la stessa fonte, hanno lo stesso titolo, leggono, e scoprono che il testo è diverso, il taglio è diverso perché comunque personalizzato.

La manipolazione è ad un punto tale per cui il social media conosce già ogni singola persona del pianeta in base agli accessi del passato, al numero di telefono, agli indirizzi mail, gli Ip, i contatti, i gruppi di amici, le condivisioni su Fb o le comunicazioni criptate su Whatsapp.
In base al passato individuale il social fornisce all'utente esattamente ciò che l'utente vuole leggere, lo gratifica, e lo manipola.
La notizia da social media non è scritta da un giornalista ma da un robot, il robot scrive in funzione di algoritmi e l'algoritmo sa già che notizia darti e come dartela perché il suo obbiettivo non è informarti ma gratificarti e tenerti sulla rete, più stai sulla rete più la rete varrà commercialmente.

Adesso ammettiamo che le 4 persone che si ritrovano sulla panchina siano dei conoscenti, amici o familiari.
Ulteriore sorpresa, le notizie che arrivano sono assolutamente le stesse, l'algoritmo ci riconosce come conoscenti dello stesso gruppo e come gruppo ci tratta.

Quindi dove sta il problema?
Sta innanzitutto nel fatto che i social media sono un monopolio, che non sono regolamentati da leggi che difendono la privacy e che sono privati e privatisticamente gestiti.
Quello che è considerata una qualità è il difetto principale.
Manca il regolatore, e al punto di potere che ormai i social hanno raggiunto dubito che un governo o un parlamento abbiano la forza di infrangere il monopolio.
Si ok. Tu poni giusti dubbi ,niente da dire...e quindi ?soluzioni?...messo così non ne vedo,se non quella di boicottare i social. Personalmente lo consiglierei comunque a chiunque: parlando per me mai stato iscritto a Fb ne Twitter ne Instagram ne Whatsapp ne nessun altro. La cosa più social per me è questo meteoforum
Quoto, meno male che esistono (e resistono) ancora i blog e i forum. Immagine

-Immagine

winter is coming

Lesmometeo
Messaggi: 1829
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:11 pm
INTERESSI: pesca
OCCUPAZIONE:
Località: Lesmo mt 241 slm

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da Lesmometeo » lun gen 11, 2021 1:12 am

Ernest, il singolo non può nulla, sono i governi e i parlamenti a dover metter in campo i regolatori, rompere i trust e i monopoli.
Ma i governi utilizzano gli algoritmi commerciali sviluppati dai social media per garantirsi il consenso, i politici considerano i social un bacino elettorale, e la stampa pluralista che dovrebbe garantire la critica è succube dei social, la carta stampata sta sparendo e la piattaforma della stampa è il social stesso.
Restano i giudici.... ma i giudici fanno rispettare le leggi ma le leggi non ci sono, l'evoluzione è stata più rapida del legislatore, il legislatore sarà sempre in ritardo e sempre succube al consenso proveniente dal social.

Vi immaginate che fine farebbe un politico che tenterebbe di strappare i social dalle mani di Zuckemberg per farli passare da proprietà privata a proprietà pubblica?
Verrebbe accusato di dittatura, di Trumpismo, come se Trump non fosse stato il 1° presidente Usa prodotto dalle fake dei social e dagli stessi social usato ed infine bannato.
Non sarà facile venirne fuori, l'alternativa è irricevibile perché è la Cina.

ernest
Messaggi: 1323
Iscritto il: mar feb 20, 2018 6:37 pm
OCCUPAZIONE: operaio forestale
Località: padova-montecchio p.no(lavoro)

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da ernest » lun gen 11, 2021 2:26 pm

Ho trovato questo articolo che magari fa un pò il riassunto della situazione.
Io mi ritengo abbastanza ignorante in materia ,per cui lo metto solo come spunto,

https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/0 ... i/6045286/

Avatar utente
whitesnow12
Messaggi: 5564
Iscritto il: dom dic 31, 2017 11:26 am
OCCUPAZIONE:
Località: Aiello del sabato (AV) 419m

Re: Democrazia al crepuscolo?

Messaggio da whitesnow12 » lun gen 11, 2021 4:14 pm

Lesmo,solo oggi ho avuto modo di leggere con calma i tuoi interventi,comprendo a grandi linee i tuoi timori,ma non posso concordare su alcune riflessioni che mi sembrano contradditorie in alcuni aspetti.
Allora,se non sbaglio hai parlato di urgente sprivatizzazione delle varie piattoforme social,il che di fatto significherebbe ,esemplificando ,che Facebook dall'essere controllata da Zuckerberg,diverebbe controllata dal Governo centrale. Cosa cambierebbe dunque ? Gli effetti sulla liberta' di espressione su tali piattaforme sarebbero esattemente gli stessi,anzi direi peggiori..peggiori perche' cosa accadrebbe se al Governo si insediasse una qualunque figura autoritaria? Gli oppositori politici o chiunque altro con vedute diverse verrebbe ugualmente messo a tacere e bannato a vita .
Nel tuo primo intervento ti chiedi chi controlla queste elite commerciali, vale la stessa domanda anche se a gestire la piattaforma fosse un ente pubblico(le cui nomine chiaramente verrebbero fatte dal governo,come avviene per i vari organi di informazione televisiva) ,quindi chi controllorebbe il buon operato del gestore pubblico?
Inoltre quando dici che aziende private non possono mettere a tacere un potere politico,ritieni invece che il gestore pubblico abbia il diritto di farlo? La mia risposta e' no ed anzi sarebbe ancor piu' grave.
Concludo riprendendo proprio la tua ultima frase,l'alternativa irricevibile e' la Cina. Beh il quadro sopra esposto ricalca esattamente quanto accade in Cina ..il caso Alibaba di questi ultimi giorni e' esplicativo in tal senso ,ma credo che non debba di certo esser io a spiegarti come funziona da quelle parti.
Pertanto ci andrei cauto a parlare di sprivatizzazioni,il gioco potrebbe non valere la candela.
ACCUMULO INVERNO 2020-21 :
17/01/21 > 2 cm

Rispondi